Italy UK


“Twist And Shout”

“Twist And Shout”
image
Sliding Summer Doors
image
  Past Forward
image
The Waiting is Over.
image
one-of-a-kind Swishes
image
Invasione à la Française
image
“one-of-a-kind Street”
image
Design Inside Out 2016
image
“Twist And Shout”| Metamorfosi delle Strade & Nuovi Volti dello Shopping. Frédéric Malle, l’uomo dietro la maison di fragranze Editions de Parfums Frédéric Malle, ha inaugurato la sua nuova boutique milanese in via Pietro Verri 2 di fronte al flagship di Tom Ford. Il negozio riflette l'inclinazione estetica di Milano che sa offrire la bellezza nascosta a chi la esplora.
Patek Philippe e Pisa Orologeria tagliano il nastro della nuova boutique di via Verri 9: un salotto rinnovato di oltre 300 metri quadri nel cuore di Milano, dove scoprire la storica arte orologiera della Manifattura svizzera fondata nel 1839.
Bottega Veneta
si è trasferita in via Monte Napoleone 27.
Italy UK
Via Monte Napoleone, Milan



film :.
Métamorphoses
Frédéric Flamand
 
 




brought to you by



Film Documentary :.
Métamorphoses
Choreography / Frédéric Flamand
Ballet National de Marseille
Costumes / Humberto and Fernando Campana
Film / Vincent Kipling

Belgian choreographer Frédéric Flamand and Brazilian design duo Humberto and Fernando Campana give life to Ovid's Metamorphosis poems. Combining elements of dance, architecture and digital imagery, the Flamand's  theatrical performance unfolds 75 minutes of chaos, birth and change. The dancers enact the transformation of mortals into plants, gods into beasts, and heroes into rocks. The Campana Brothers bring their visual and design flair to the sets and costumes, drawing on Brazilian street life and carnival culture, and using found and recycled materials for inspiration.
 
Via Montenapoleone's site, is powered by 100% wind energy. That means the servers, data centers and offices supporting our site are powered by renewable energy.


“Twist And Shout”
 Metamorfosi delle Strade & Il Nuovo Volto dello Shopping


MONCLER ha inaugurato il nuovo flagship in Via Montenapoleone 1!

 
MONCLER Winter Mood opening. MONCLER ha inaugurato il suo flagship in Via Montenapoleone 1, ad oggi la più grande boutique monomarca del brand nel mondo. Il nuovo store, che ingloba anche gli spazi che sono stati di La Perla, occupa un intero palazzo articolato su quattro piani per circa 800 metri quadrati complessivi e propone le collezioni femminili e maschili del brand: Moncler Gamme Rouge, Moncler Gamme Bleu, Moncler Grenoble collections.

Here a closer look at the snowy set up created especially for the opening ceremony.




Editions de Parfums Frédéric Malle | “Twist And Shout”

Frédéric Malle

Frédéric Malle - l’uomo dietro la maison di fragranze Editions de Parfums Frédéric Malle  - ha inaugurato la sua nuova boutique milanese in via Pietro Verri 2 di fronte al flagship di Tom Ford. Il negozio riflette l'inclinazione estetica di Milano che sa offrire la bellezza nascosta a chi la esplora.
Il ‘profumiere-publisher’ parigino ha concepito uno specifico concetto di arredamento per lo spazio milanese curandolo direttamente: “Mi capita di lavorare con archistar ma qualche volta preferisco fare le cose personalmente. Il negozio di via Verri è uno di questi,” dice Malle. Il celebre ‘editore di fragranze’ confessa che ciò che lo ha spinto a dare vita al business dei profumi è stato il desiderio “di creare ‘classici’ contemporanei, perché credo sia l’unico modo di perpetuare il desiderio delle persone per il profumo; una sorta di antidoto ai profumi delle celebrities”. L’originalità dell’idea di Frédéric Malle è stata di dare ‘carta bianca’ ai creatori di profumi per realizzare la fragranza dei loro sogni. Ma ciò che è stato profondamente innovativo è stata la decisione di mettere il nome del creatore sull’etichetta del flacone. Fino allora, infatti, la maggior parte dei “nasi” rimaneva totalmente nell’ombra e - eccetto rarissime occasioni - rimanevano  sconosciuti al grande pubblico in favore delle maison e degli stilisti di moda che firmavano la fragranza.
Malle, che viene considerato ‘il padrino della profumeria moderna’, porta avanti un’eredità familiare nella creazioni di fragranze. Il nonno materno, Serge Heftler-Louiche, amico d’infanzia di Christian Dior, nel 1947 ha creato Miss Dior, il primo profumo della Maison e ha partecipato alla fondazione  della Parfums Christian Dior; sua madre, Marie-Christine Sayn-Wittgenstein, ha lavorato per 47 anni da Dior e ha contribuito alla creazione di Eau Sauvage.
La maison di Frédéric Malle si è affermata introducendo un innovativo business model: opera come una ‘casa editrice’, dove Frédéric Malle è il redattore e i ‘nasi-profumieri’ sono gli autori.  “Quando nel 2000 ho coniato il termine “Editeur de Parfums”, ero determinato a liberare i creativi dalle restrizioni spesso loro imposte dagli uffici marketing e dalle analisi di mercato,” spiega Malle. “Lavoro nello stesso modo in cui un editore si rapporta agli scrittori. Concedo  ai “nasi” la totale libertà di esplorare ed esprimere le idee. Ogni profumiere è libero di usare le più innovative tecnologie e le più rare materie prime che l’industria mette a disposizione. Questa libertà consente all’artista di dar vita ad un profumo libero da restrizioni convenzionali e gli consente di perfezionare la propria idea e la formula nel più specifico dettaglio. Quando il risultato viene raggiunto, ‘pubblico’ il profumo su Editions de Parfums Frédéric Malle.
Lo sviluppo di un profumo di nicchia richiede dai 6 ai 18 mesi. Tutto inizia con un'idea, uno 'sketch olfattivo', che può assumere la forma di un materiale base - il mix di due o tre materie prime, come i colori in una pittura astratta - o di una sensazione iniziale, la volontà di tradurre o trasmettere una specifica emozione. Da lì, i “nasi” gradualmente costruiscono una composizione di massima, lavorano sui dettagli e risolvono i problemi fino al raggiungimento del  perfetto equilibrio. La sfida è quella di far brillare e ricercare la perfezione senza perdere l'impatto e la personalità dell'idea originale.
Il ricco ‘catalogo’ di fragranze Editions de Parfums Frédéric Malle è stato realizzato, nel corso di quasi 20 anni, con la collaborazione di profumieri-creatori come Jean-Claude Ellena, Dominique Ropion, Maurice Roucel, Bruno Jovanovic, Carlos Benaim, Olivia Giacobetti, Pierre Bourdon, Edmond Roudnitska, Ralf Schwieger, Edouard Flechier e Sophia Grojman che che hanno contribuito alla crescita di un brand che non si contraddistingue per un ‘stile della maison’. Recentemente, Editions de Parfums Frédéric Malle ha lanciato un nuovo profumo in collaborazione con Alber Albaz, ex designer di Lanvin. Questo profumo rappresenta la seconda creazione nata da una collaborazione con couturier. Nel 2013, infatti, è arrivato sul mercato il profumo firmato da Dries Van Noten

Con modalità da ‘publisher’ il catalogo Editions de Parfums Frédéric Malle è in continua espansione anche se la filosofia che sta alla base del progetto originario rimane semplice e inalterata: “Eliminare tutto ciò che è superfluo o semplicemente decorativo”. Ogni profumo deve essere concepito per “abbracciare il corpo di chi lo indossa,” piuttosto che essere solamente un ‘profumo carino’.
Il catalogo 2017 è forte di 25 fragranze, 16 tipi di candele profumate, prodotti per capelli e corpo, diffusori profumati di design  e travel cases.
Oltre alla boutique milanese, Editions de Parfums Frédéric Malle è presente con propri negozi a Parigi, Londra, New York, Los Angeles, Doha, Roma e, prossimamente, Dubai.



Phatek Philippe & Pisa Orologeria | “Twist And Shout”

Patek Philippe e Pisa Orologeria tagliano il nastro della nuova boutique di via Verri 9: un salotto rinnovato di oltre 300 metri quadri nel cuore di Milano, dove scoprire la storica arte orologiera della Manifattura svizzera fondata nel 1839. “Dopo il primo punto vendita monomarca Patek Philippe, inaugurato nel novembre del 2008, oggi il nuovo spazio si afferma come unica boutique Patek Philippe in Italia e come la più grande d’Europa, simbolo di un ulteriore evoluzione dei rapporti tra la Maison ginevrina e la famiglia Pisa.” ha detto Chiara Pisa, CEO del brand milanese.
Gli spazi su due livelli del nuovo luxury store sono suddivisi in tre aree: una dedicata alla vendita, una all’hospitality e una vip room, con maggiore privacy. Un Quick Service dedicato consente di entrare in contatto diretto con l’affascinante mondo di Patek Philippe e con un’equipe in grado di fornire un servizio d’assistenza in linea con gli standard delle due prestigiose maison.


Bottega Veneta
Bottega Veneta si è trasferita in via Monte Napoleone 27. Tomas Maier, creative director della maison, ha curato l’allestimento dei nuovi spazi che prendono il posto della boutique inaugurata nel 2002 al civico 5 della Via. Il nuovo store, dedicato agli accessori e alle calzature, affianca gli altri due punti vendita presenti nel Quadrilatero: Maison Bottega Veneta in via Sant’Andrea 15, ospitata in uno storico palazzi del 19° secolo e il flagship dedicato alla Home Collection ospitato negli spazi di Palazzo Gallarati Scotti in via Borgospesso 5.


 
  
Italy UK
Copyright © 2017 YWC